Dopo qualche “storia” su Instagram e qualche post su Facebook, ho deciso di presentarvi la mia nuova compagna di fai da te, la Silhouette Cameo 4.

silhouette cameo 4

Ma prima, una doverosa premessa.
La Silhouette Cameo mi è stata offerta da Creativamente Plotter, distributore ufficiale in Italia.

Chi mi conosce virtualmente (ma ancor di più chi mi conosce di persona!) sa che tengo particolarmente alla mia libertà di pensiero.
Nonostante lavori nella comunicazione (o forse, proprio per questo), non ho mai voluto seguire nel mio blog logiche di visibilità o di guadagno che potessero minimamente snaturarlo.
Quando ho accettato di ricevere la Cameo l’ho fatto per un motivo preciso: la desideravo da anni, e prima o poi me la sarei comprata ugualmente.
Quindi, veniamo al dunque: di cosa si tratta?
La Silhouette Cameo 4 è un plotter da taglio. 
In pratica, una stampante che taglia anziché stampare.
Per chi la conosce, una sorta di Big Shot che però non ha bisogno di fustelle costose che usi una volta e via, perché puoi scaricarti tutte le forme che vuoi, e se hai un minimo di conoscenza grafica, te le puoi creare anche da sola, quante ne vuoi.
Tu disegni il contorno da tagliare, inserisci il materiale (carta, cartoncino, feltro, vinile, perfino cuoio) e lei lo taglia nella forma che hai disegnato.
La desideravo da tanto, dicevo, e averla a casa non ha deluso le mie aspettative.
La sto sperimentando da poco più di una settimana e so di averla sfruttata al minimo delle sue potenzialità, ma mi ha dato già belle soddisfazioni. La cosa più soddisfacente? La funzione “Print & cut”, che permette di creare un file grafico da stampare con la propria stampante e poi ritagliare il foglio con il plotter, che seguirà esattamente le forme stampate.

Insomma: la amo.
E non ve lo scrivo perché mi hanno chiesto di farlo (in effetti, non me lo hanno chiesto).
E ora, se siete curiosi di vederla all’opera, aspettate il mio prossimo post.

Nessun commento:

Posta un commento