Natale, un pezzo alla volta.

Questo post è un po' un ritorno alle origini, a quando il blog alternava recensioni di libri a pure idee di fai da te. Non c'è un motivo, se non la voglia di darvi una piccola e velocissima idea per rallegrare l'avvento dei vostri bimbi.
Perché si sa, più che la realizzazione del calendario, il vero dilemma è cosa metterci dentro.



Ecco allora cosa abbiamo fatto l'anno scorso.
Ho fatto stampare (da uno dei tanti servizi online) una bella foto di famiglia su un puzzle da 25 pezzi.



Ho preparato un pacchetto per ogni pezzo, scomponendo il puzzle a ritroso e facendo attenzione che ogni nuovo pezzo si attaccasse a uno di quelli che sarebbero già usciti nei pacchetti precedenti, ma senza procedere con un ordine lineare.
Nel primo pacchetto ho inserito due pezzi, in modo che già la prima sera di avvento ci fosse un minimo lavoro creativo.
Ho poi timbrato ogni pacchettino con un numero da 1 a 24.


Infine, ho appeso tutti i pacchetti sul nostro calendalbero dell'avvento, di cui vi avevo già parlato qui.
E così, ogni sera si apriva un pacchetto e ogni sera si componeva, un pezzo alla volta, il nostro puzzle di famiglia.
Vi piace l'idea? Siete ancora in tempo, probabilmente, per farvi stampare il vostro puzzle (e ritrovarvi, come mi succede ogni anno, a preparare i pacchetti nella notte del 30 novembre).

You Might Also Like

0 commenti

Flickr Images