Ecco.


Ecco il giorno e la notte
Ecco le albe e i tramonti
Ecco le stelle a frotte
Ecco i mari, ecco i monti
Ecco il babbo vicino
Ecco il cielo profondo
Ecco il mondo, bambino
Ecco il bambino, mondo.  

(E. Ecco. Bruno Tognolini, Mammalingua


Benvenuto, Piccolissimo D.
Che i tuoi sogni siano sempre lievi come nuvole
e la tua fantasia aperta come scatole da riempire.

You Might Also Like

2 commenti

Flickr Images