Tennis da salotto

Metti una giornata di pioggia.
Metti un treenne che proprio no, di stare fermo non ne vuole sapere.
Metti una casa che è abbastanza a prova di bimbo, ma qualcosa da rompere c'è sempre.
Metti un'insana passione del treenne per il pallone, ma solo quello più duro e pesante e a rischio distruzione casa.
Come intrattenere il suddetto treenne convincendolo che anche il palloncino leggero a prova di mobilia può essere divertente, utilizzando solo materiali di recupero e trovando una soluzione in massimo dieci minuti?



Semplice: con il tennis da salotto. Vi basteranno cinque minuti e pochissime cose che sicuramente avete in casa:
  • due piatti di plastica o di carta
  • due cose che possano fungere da bastone (dei bastoncini di legno, delle matite lunghe, dei righelli o del cartone compatto e resistente, tipo quello in fondo bloc notes)
  • un palloncino
  • del nastro adesivo.
Ecco: se avete radunato tutti questi materiali, la parte difficile è già terminata.
Ora fissate il bastoncino al piatto con il nastro adesivo, in modo che esca una parte abbastanza lunga da poter essere presa agevolmente in mano.
Poi gonfiate il palloncino. E poi? E poi basta: è ora di giocare con le vostre racchette da tennis e con la vostra pallina da tennis a prova di soprammobili.

Il divertimento è assicurato. Sull'abilità atletica ci stiamo ancora lavorando.

You Might Also Like

2 commenti

  1. Ma che idea geniale!!! La adotteremo il prossimo pomeriggio di pioggia!!! Grazie!

    RispondiElimina
  2. grazie!!! mi hai dato un'idea per il we (visto che prevedono brutto tempo)

    RispondiElimina

Flickr Images